Open innovator

Prevedere il futuro

Vi ricordate da ragazzini, si andava al campetto dove non c’erano le righe, gli avversari cambiavano maglia continuamente, non c’era l’arbitro e le partite sotto il sole non finivano mai: iniziavano alle due e mezza del pomeriggio per finire alle otto di sera.
Questa è la competizione oggi.

Ed è un mercato in cui è sempre più complicato prevedere il futuro.
La realtà è che l’unico modo di fare la differenza, oggi, domani e dopodomani è fare qualcosa che nessuno ha mai fatto prima. Ma non nel campetto sotto casa, ma nel mondo.

Lo sforzo deve essere quindi quello riuscire a guardare il mondo con gli occhi dei bambini.
Guardare le cose con occhi nuovi perché il miglior modo di prevedere il futuro è inventarlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: