Open innovator

La Liguria e la Toscana sono state colpite da un incredibile alluvione nei giorni scorsi. Diversi paesi sono stati messi in ginocchio dal fango e dai detriti che hanno invaso case e negozi. Ad oggi il bilancio è di 6 morti e 4 dispersi. Persone sorprese dalla furia dell’acqua che non son riuscite a mettersi in salvo. A loro va ricordo e l’abbraccio alle famiglie colpite da questo lutto e da da questa devastazione.

 Immagine da http://www.tgcom.it

Oggi ho passato la giornata a spazzare fango ed aiutare a ripulire cortili ed oggetti alla foce del fiume Magra, esondato in diversi punti,  dove anch’io ho in rimessaggio un gommone. Ho camminato sulla spiaggia dove si trovano ammassati un’infinità di tronchi; in mare invece alla foce del Magra si allunga una la striscia di legname mischiata a bidoni, bombole del gas, copertoni e ad oggetti di ogni tipo trascinati via dalla corrente. In altre località come Aulla centinaia di macchine accatastate impediscono la circolazione.

Alluvione 5 terre ottobre 2011 - Fiumaretta

In queste tristi giornate il pensiero va alle persone che hanno perso tutto, con l’augurio di superare queste terribili difficoltà e ritrovare il sorriso dei giorni di sole.

Michele Moro

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: