Open innovator

Che faccio mi compro la Grecia? Forse no, perchè mi avanzano soldi!

Questo uno degli incredibili passaggi della lettera che oggi Mark Zuckerberg  ha scritto una lettera ai potenziali investitori in merito alla quotazione IPO di facebook. Una lettera forte, provocatoria, in certi passaggi forse anche piena di se, di sicuro simpatica e fuori dalle righe.

Di sicuro è un genio che ha creato un business di successo. Quindi vale la pena di leggere e magari rifletterci.

Buona lettura. Friend me. Michele

Caro potenziale investitore,
per anni  hai perso del il tuo tempo con Facebook. Ora hai l’occasione di perdere anche il tuo denaro con facebook.

Domani sarà il giorno della quotazione di Facebook, e so quello che alcuni di voi stanno pensando. Perchè Facebook dovrebbe essere diverso dalle azioni delle aziende .com dei primi anni 2000?

Per prima cosa, quelle cattive azioni .com erano tutte basate su speculazioni ed esagerazioni, e non erano basate su imprese vere e proprie. Facebook, invece, si basa su una solida base di “uccelli arrabbiati e pecore ricche di immaginazione”.

In secondo luogo, Facebook è il social network di maggior successo al mondo, che permette a milioni di persone di condividere informazioni di nessun interesse con persone che conoscono a malapena.

In terzo luogo, ogni volta che qualcuno fa clic su un annuncio di Facebook, Facebook ci guadagna. E mentre nessuno l’ha mai fatto di proposito, milioni di persone hanno fatto questo  per errore in stato di ebbrezza. Abbiamo totalmente rubato questa idea da iTunes.

Infine, se si investe in Facebook, sarai ben lungi dall’essere solo. Il risultato dell’utilizzo di Facebook negli anni scorsi, è stato che oltre 900 milioni di persone nel mondo hanno sofferto danni cerebrali  da lievi a moderati , compromettendo la loro capacità di esprimere giudizi ragionevoli e razionali. Questi saranno i gli altri investitori di Facebook che ti accompagneranno.

Con il vostro aiuto, se tutto va come previsto domani, dopo la quotazione, Facebook varrà di 100 miliardi dollari netti. Per inserire questo numero in un contesto, ci sarebbe voluto quattro o cinque operazioni JP Morgan per perdere così tanti soldi.

Un’ultima cosa: che farà Mark Zuckerberg con i 18 miliardi dollari attesi come ricavi dalla quotazione di Facebook? Beh, io sto pensando di acquistare la Grecia, ma ancora mi avanzerebbero 18 miliardi di dollari. LOL.

Friend me,
Mark

—–

Original english version

On the eve of Facebook’s IPO, Founder and CEO Mark Zuckerberg published the following letter to potential investors:

Dear Potential Investor:
For years, you’ve wasted your time on Facebook. Now here’s your chance to waste your money on it, too.

Tomorrow is Facebook’s IPO, and I know what some of you are thinking. How will Facebook be any different from the dot-com bubble of the early 2000’s?
For one thing, those bad dot-com stocks were all speculation and hype, and weren’t based on real businesses. Facebook, on the other hand, is based on a solid foundation of angry birds and imaginary sheep.

Second, Facebook is the most successful social network in the world, enabling millions to share information of no interest with people they barely know.

Third, every time someone clicks on a Facebook ad, Facebook makes money. And while no one has ever done this on purpose, millions have done it by mistake while drunk. We totally stole this idea from iTunes.

Finally, if you invest in Facebook, you’ll be far from alone. As a result of using Facebook for the past few years, over 900 million people in the world have suffered mild to moderate brain damage, impairing their ability to make reasoned judgments. These will be your fellow Facebook investors.

With your help, if all goes as planned tomorrow, Facebook’s IPO will net $100 billion. To put that number in context, it would take JP Morgan four or five trades to lose that much money.

One last thing: what will, I, Mark Zuckerberg, do with the $18 billion I’m expected to earn from Facebook’s IPO? Well, I’m considering buying Greece, but that would still leave me with $18 billion. LOL.
Friend me,
Mark

Source: MENLO PARK, CA (The Borowitz Report)

 

Advertisements

Commenti su: "Incredibile lettera di Mark Zuckerberg ai potenziali investitori di facebook" (4)

  1. Completamente fuori da ogni schema.
    Nello stesso tempo geniale.
    Forse dovremmo trovare il coraggio di rompere schemi e stereotipi, nel lavoro e nella vita.
    Essere più semplici e fare bene le cose che ci piacciono e sappiamo fare.

    Stasera ho un matrimonio … andrò in giacca e cravatta.
    Andrei più volentieri in felpa e scarpe da tennis….
    http://goo.gl/bYjQ6

  2. […] la lettera del suo CEO e fondatore non è piaciuta o da esse traspariva la realtà: Zuckerberg non ha mai voluto che la […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: