Open innovator

Grande festa di sport sotto la pioggia oggi a Padova:
la maratona del Santo 2013.

Ecco gli atleti della stracittadina che affrontano la salita a Ponte 4 Martiri sotto una fastidiosa pioggia mattutina. Simbolica la foto del cartello pedonale in primo piano quasi a voler simboleggiare una città per un giorno a misura di runners.

20130421-125324.jpg

Il vincitore della maratona 2013
La Maratona di Sant’Antonio 2013, a cui hanno partecipato 4000 atleti, è stata vinta dal brasiliano Paulo Roberto Paula con il tempo di 2 ore 13 minuti.

Il vincitore della maratona del Santo 2013 di origine brasiliana, ha 33 anni e si è classificato ottavo agli ultimi giochi olimpici di Londra. Le dichiarazioni post gara di Roberto Paula sono incentrate sulla soddisfazione di aver migliorato il risultato dello scorso anno alla maratona padovana:

“Sono molto contento di essermi migliorato. Lo scorso anno sono arrivato terzo ed oggi invece sono riuscito a staccare tutti negli ultimi chilometri. E’ sempre un piacere venire a correre qui a Padova”.

20130421-113607.jpg

20130421-113649.jpg

La Classifica
La classifica della maratona del Santo 2013 dietro a Roberto Paula vede poi al secondo posto un keniano e al terzo con orgoglio un italiano. L’atleta africano è Paul Kibet Kosgei, mentre quello azzurro è l’italiano Domenico Ricatti, della squadra dell’aeronautica militare, originario di Barletta in Puglia. Domenico Ricatti, ha realizzato anche il suo nuovo primato personale (2 ore 15’16”).

La mezza maratona all’italiano Ruggero Pertile
La classifica della maratona del Santo è positiva per i colori italiani. Un altro azzurro in evidenza: l’italiano Ruggero Pertile vince la mezza maratona con il tempo di 1 ora 5 minuti e 39 secondi. Nelle dichiarazioni di Ruggero Pertile, che ha corso con una maglia nera in segno di lutto, con la scritta «We run with Boston», la soddisfazione dell’impresa di padova ed il ricordo delle vittime della Maratona di Boston.

“Vedere che ci sono ragazzi che possono crescere in questa disciplina non può che farmi piacere. Padova? Quando ti si spalanca davanti una piazza come Prato della Valle è impossibile non emozionarsi. Il mio futuro? Gareggerò ai Giochi del Mediterraneo in Turchia, ancora nella mezza maratona”

CLASSIFICHE.
Classifica Maratona S. Antonio Uomini: 1. Roberto Paulo Paula (Bra) 2h13’00”, 2. Paul Kibet Kosgei (Ken) 2h14’35”, 3. Domenico Ricatti (Aeronautica Militare) 2h15’16”, 4. Giovanni Gualdi (FF.GG.) 2h15’32”, 5. Tayeb Filali (Alg/Acsi Campidoglio) 2h16’48”, 6. Girma Getachew Abayu (Eti) 2h18’16”, 7. Said Douirmi (Atl. Colosseo 2000) 2h20’35”, 8. Simone Wegher (Clarina Trento) 2h25’39”, 9. Francesco Caliandro (Podistica Carovigno) 2h32’45”, 10. Giuliano Virgis (Foredil Macchina Padova) 2h35’17”. Disabili. Handbike: 1. Athos Libanore (Svi) 1h09’19”, 2. Pantaleo Sette (Club Sommese) 1h09’21”, 3. Simone Baldini (Club Sommese) 1h09’26”. Carrozzine Olimpiche: 1. Tobias Loetscher (Svi) 1h38’55”, 2. Ebbe Blichfeldt (Dan) 1h39’11”, 3. Cornel Villiger (Svi) 1h39’22”. Mezza maratona: 1. Ruggero Pertile (Assindustria Pd) 1h05’39”, 2. Giorgio Zanta (Aristide Coin Ve) 1h11’40”, 3. Edgardo Confessa (Vicentina) 1h14’05”.

Classifica Maratona S. Antonio Donne: 1. Janat Hanane (Mar/Lbm Sport Team) 2h36’17”, 2. Tetyana Vernygor (Ucr) 2h36’35”, 3. Aynalem Woldemichael (Eti) 2h39’27”, 4. Silvia Serafini (Brugnera Friulintagli) 2h48’15”, 5. Federica Liberati (Lbm Sport Team) 2h53’08”, 6. Ilaria Aicardi (Reggio Event’s) 2h55’55”, 7. Claudia Andrighettoni (Quercia Trentingrana) 2h56’58”, 8. Stefania Satini (Dolomiti Belluno) 2h58’54”, 9. Federica Poesini (Marathon Club Città di Castello) 3h03’20”, 10. Sabrina Roncaglia (La Fulminea Running Team) 3h06’04”.

Classifica Maratona S. Antonio Disabili. Handbike: 1. Claudia Schuler (Disabili Salto Adige) 1h23’55”, 2. Rita Cuccuru (Club Sommese) 1h28’16”, 3. Rosanna Menazzi (Basket e non solo) 1h46’19”. Carrozzine Olimpiche: 1. Manuela Schaer (Svi) 1h48’40”, 2. Patricia Keller (Svi) 2h01’42”, 3. Nikki Emerson (Gbr) 2h21’15”. Mezza maratona: 1. Annalisa Minesso (Lib. Piombino Dese) 1h25’58”, 2. Elisa Fontana (Mds Panariagroup) 1h26’02”, 3. Annamaria La Carrubba (Atl. Padua Rg) 1h27’37”.

Visiona le classifiche complete qui.

I percorsi stracittadini
Una giornata all’insegna del brutto tempo ma che per fortuna non ha inciso sull’entusiasmo dei partecipanti. La giornata sotto il profilo atmosferico ha comunque tenuto essendoci state solo delle brevi precipitazioni mentre nel corso della mattinata è uscito un pallido sole.

Buona l’affluenza di atleti anche per le stracittadine. Un momento di sport e incontro per tanti appassionati che hanno percorso festanti le strade della città.

Tanti anche i gruppi e le associazioni. Anche la società 2GIS, multinazionale russa specializzata in cartografia digitale, con quartier generale a Padova che ha realizzato le mappe della gara, ha partecipato con un nutrito gruppo di atleti con colorate casacche verdi.

20130421-180517.jpg

Eccomi all’arrivo in Prato della Valle, stanco ma soddisfatto.

20130421-114651.jpg

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: