Open innovator

Articoli con tag ‘wiki-revolution’

La stabilità è morta

La maggior parte degli essere umani anela la stabilità.

L’incertezza ci fa paura. La crisi economica ci toglie certezze. Ma più che uscire da una recessione dovremmo capire che ormai siamo entrati in un’era completamente nuova, con elevati livelli di complessità e di rischio.

La stabilità è morta.

Bisogna vivere con la precarietà dei mezzi, dei luoghi e dei ruoli lavorativi. In questo contesto adattarsi al cambiamento è l’unico modo di sopravvivere.

L’idea di creare un prodotto per poi cercare di difenderlo dagli attacchi della concorrenza è ormai superata. La proprietà intellettuale non si difenderà solo con le barricate e le lotte in tribunale, ma con la condivisione.

La collaborazione di massa  sta creando una rivoluzione wiki in grado di mandare in soffitta i vecchi modelli sia a livello personale, aziendale e globalmente parlando anche a livello internazionale. La rete è lo strumento della folla che fa rimbalzare messaggi sui social media in grado di infiammare la domanda di democrazia che dilaga dal basso nel rinascimento arabo. Ma tutto in sintesi che altro è se non collaborazione?

Stiamo affrontando un cambio di paradigma, una discontinuità che crea paura nelle persone, nelle aziende e negli stati.

Ma che lo si voglia o meno sta passando un treno nuovo. Il treno del cambiamento. Un cambiamento che non è però nella fine di un ciclo economico positivo, ma nella fine di un modo di concepire il mondo ed il business.

Stiamo attenti. Se non capiremo che il mondo è cambiato, altri sapranno adattarsi meglio di noi. E la storia ci insegna che i cambiamenti profondi sono sempre a vantaggio dei nuovi arrivati. Dalle mie parti si direbbe: “Ocio, questi qui sanno adattarsi e condividere!”

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: